Regolamento individuale

REGOLAMENTO

L’ A.S.D. RUNNERS BERGAMO, nell’ambito della MILLEGRADINI 2019, con la collaborazione organizzativa e il riconoscimento del Comitato Territoriale C.S.I. di Bergamo, organizza

9a edizione Gran Premio “MILLEGRADINI”
Categoria INDIVIDUALE

Gara podistica su percorso (segnalato color rosso) di circa 16 km con dislivello +800 mt su strada, sterrato e gradinate tra le vie di Bergamo Bassa e Alta.
Partenza: Bergamo (città bassa) in Viale Papa Giovanni XXIII ed arrivo (Città Alta ) in via della Boccola. Il percorso si snoda principalmente su strade secondarie e con poco traffico. I partecipanti alla manifestazione sono tenuti, tuttavia, a rispettare le norme del vigente codice della strada. Si raccomanda comunque particolare attenzione sia per il traffico veicolare che per le persone presenti sul percorso.

Art. 1 – Partecipazione

Alla gara individuale possono partecipare Atlete e Atleti nati nel 2001 e anni precedenti tesserati presso CSI Bergamo (disciplina ATL) o la FIDAL (anche RUNCARD) per la stagione sportiva 2018-2019.
E’ previsto un numero massimo di 100 partecipanti
In base alle richieste pervenute la suddivisone potrà subire modifiche a discrezione degli Organizzatori.
Si riservano n. 20 posti come “wild card”. Gli atleti partecipanti come “wild card” dovranno comunque essere in regola con il tesseramento CSI Bergamo o FIDAL per la stagione sportiva 2018-19.
La partecipazione è ammessa anche ad atleti NON TESSERATI purché in possesso di certificato di idoneità agonistica – atletica leggera – i quali dovranno obbligatoriamente sottoscrivere il tesseramento CSI Bergamo al costo aggiuntivo di € 6,00.
Il controllo del tesseramento è a carico dell’organizzazione che si avvale del contributo della società di servizi impegnata del cronometraggio. 24 ore prima della gara verrà fornito ai giudici apposito elenco con eventuali irregolarità evidenziate.

Art. 2 – Certificazione medica:

Conformemente ai dettami di Legge vigenti (D.M. 18/02/1982) coloro che praticano attività sportiva agonistica devono sottoporsi preventivamente e periodicamente al controllo dell’idoneità specifica allo sport praticato. Pertanto, ciascun partecipante dovrà fornire, unitamente agli estremi di valido tesseramento, copia del certificato medico per attività sportiva agonistica per ATLETICA LEGGERA. La suddetta copia sarà trattenuta e conservata agli atti da parte dell’organizzazione.

Non saranno ammessi altre tipologie di certificazione come, ad esempio, quelli rilasciati per la pratica di altre discipline sportive (es. Calcio, Pallavolo, Nuoto, Triathlon, ecc…) oppure Certificati attestanti l’idoneità alla pratica sportiva NON agonistica.

Art. 3 – Modalità e quote di iscrizione:

Le quote di partecipazione alla gara sono così suddivise:

  • € 25,00 (venticinque/euro) per iscrizioni pervenute entro la data del 9/9/2019
  • € 30,00 (trenta/euro) per iscrizioni pervenute entro la data del 20/9/2019.
  • € 35,00 (trentacinque/euro) per iscrizioni pervenute il 21/9/2019 entro le ore 18.00 – TERMINE ISCRIZIONI

Nella quota di iscrizione è incluso il pacco gara, la medaglia di partecipazione, il ristoro al punto d’arrivo e ogni altro servizio eventualmente previsto dall’organizzazione.
Le quote di iscrizione non sono rimborsabili in caso di rinuncia.
Le iscrizioni si potranno effettuare a partire dal 22 luglio 2019 attraverso:

  1. il sito MY-SDAM esclusivamente con pagamento con carta di credito;
  2. inviando il modulo di iscrizione compilato in tutte le parti a iscrizioni@runnersbergamo.it  allegando copia del bonifico effettuato sul conto corrente IBAN: IT79K0503452890000000006615 (non verranno accettate iscrizioni prive del versamento)
  3.   Presso il negozio RUNNING TIME Via Lallio 35, Dalmine

La lista delle iscritti (in stretto ordine alfabetico) verrà pubblicata e aggiornata di volta in volta sul sito MY SDAM e sul sito www.runnersbergamo.it

Art. 4 – Premi

Natura e categorie di premi:

1° Classificato Maschi:           Medaglia artistica realizzata dallo scultore Carlo Scarpanti + premi in natura
1° Classificato Femmine:       Medaglia artistica realizzata dallo scultore Carlo Scarpanti + premi in natura

2° Classificato Maschi:         Medaglia artistica realizzata dallo scultore Carlo Scarpanti + premi in natura
2° ClassificatoFemmine:      Medaglia artistica realizzata dallo scultore Carlo Scarpanti + premi in natura

3° Classificato Maschi:         Medaglia artistica realizzata dallo scultore Carlo Scarpanti + premi in natura
3° ClassificatoFemmine:      Medaglia artistica realizzata dallo scultore Carlo Scarpanti + premi in natura

Al miglior Atleta Cat. Femminile e al miglior Atleta Cat. Maschile (fra tutte le gare agonistiche individuali o a coppie) che transiterà con il miglior tempo nel settore cronometrato al GPM-MILLEGRADINI  – Medaglia artistica realizzata dallo scultore Carlo Scarpanti + Premi in natura.

Art. 5- Cronometraggio

Il cronometraggio avverrà a mezzo micro-chip, il servizio verrà svolto dalla MY – SDAM – OTC SRL.
Sono previste 4 postazioni di rilevamento: partenza, zona piscine (partenza GPM) zona San Vigilio (arrivo GPM), arrivo Via Boccola, potranno essere predisposti altri punti di rilevamento a discrezione dell’Organizzazione.

Art. 6 – Ritrovo e partenza

Il ritrovo è previsto per le ore 6,00 del 22 SETTEMBRE 2019 in Viale Papa Giovanni XXIII – Bergamo (fronte sede L’ECO DI BERGAMO) per la consegna pettorali e per le operazioni preliminari. Verrà garantito il trasporto borse dalla partenza alla zona di arrivo.
La partenza avverrà alle ore 8.50. Il passaggio sul tappeto di rilevamento determinerà l’esatto orario di partenza , garantendo a tutti gli atleti l’assegnazione del tempo reale di gara.

Art. 7 – Ristori

Sono previsti 2 punti di ristori lungo il percorsi con liquidi ed integratori e un ristoro in zona arrivo.

Art. 8 – Cancelli orari e chiusura manifestazione

La chiusura della manifestazione (tempo massimo) è prevista per le ore 11,20, chi transiterà nella zona di arrivo oltre tale orario non sarà ammesso alla classifica.

Art. 9 – Comportamento in gara

Le copie durante la gara dovranno osservare le seguenti disposizioni di massima:

  1. Portare il numero di gara (pettorale), ben visibile, senza manomissioni ed è vietato cederlo ad altri;
  2. Lasciarsi sorpassare dagli atleti che chiedono il passo
  3. Non ricevere aiuti esterni (rifornimenti, indumenti, aiuti in salita, trasporti, ecc.)
  4. Non abbandonare e disperdere lungo il percorso, indumenti, contenitori di cibo e rifornimenti e quant’altro possa essere di danno all’ambiente;
  5. Ritirarsi dalla gara qualora uno dei due componenti non sia in condizione di raggiungere il traguardo in modo autonomo

Art. 10 – Classifica e premiazioni

La classifica provvisoria sarà redatta e disponibile dalle ore 11,30 in zona arrivo e successivamente pubblicata sui siti dell’Organizzazione. La cerimonia di premiazione avrà inizio alle ore 11,40 in zona arrivo (oratorio Seminarino)

Art.11 – Norme per la giustizia sportiva

Reclami
Non è possibile modificare una decisione su una questione di fatto presa dall’ufficiale di gara (giudice) o su una questione d’interpretazione dei Regolamenti presa dal Giudice Arbitro o su qualsiasi altra questione di conduzione della gara, presa dalla Commissione Tecnica.
Un ricorso, avverso una decisione di un Giudice su una decisione o questione di interpretazione regolamentare di gara può essere presentato, in forma verbale, al Giudice Arbitro immediatamente dopo la gara, prima dell’ufficializzazione del risultato.
Un reclamo avverso una decisione del Giudice Arbitro può essere presentato alla Giuria d’Appello, presso la Segreteria Tecnica, entro 10 minuti dall’esposizione dei risultati. La decisione della Giuria d’Appello sarà definitiva.
Il reclamo va accompagnato dalla tassa di € 50,00, che sarà restituita in caso di accoglimento del reclamo.
Ricorsi per legittimità.
I provvedimenti di cui al comma precedente sono definitivi. E’ ammesso ricorso solo per motivi di legittimità alla Commissione Tecnica entro 30 minuti dalla ufficializzazione del provvedimento, esclusivamente in forma scritta. La Commissione Tecnica si pronuncia entro i 30 minuti successivi al deposito di ricorso.
Sanzioni oltre la durata della manifestazione
Qualora nel corso della manifestazione si verifichino da parte di atleti partecipanti comportamenti che necessitano di sanzioni disciplinari che vadano oltre la durata della manifestazione, la Commissione Tecnica rimette gli atti Organi preposti per i provvedimenti di competenza.

Art. 12 – Dichiarazione di responsabilità

Prima della partenza della gara gli Atleti/e sottoscrivono la seguente dichiarazione: “Dichiariamo di conoscere e rispettare il Regolamento della Bergamo City Trail – Millegradini e di sapere che partecipare alla gara è potenzialmente un’attività a rischio. Dichiariamo anche che ci iscriviamo volontariamente e che ci assumiamo tutti i rischi derivanti dalla nostra partecipazione all’evento, da noi ben conosciuti e valutati. Essendo a conoscenza di quanto sopra, considerando l’accettazione della nostra iscrizione, noi, per nostro conto e nell’interesse di nessun altro, solleviamo e liberiamo gli Organizzatori della Bergamo City Trail – Millegradini e gli Enti promotori e patrocinatori, gli Sponsor ed ogni altra Società, Autorità, Amministrazione, il C.S.I., la FIDAL  i Giudici di gara, concedenti le necessarie autorizzazioni o che prestano i loro servizi, a qualsiasi titolo, per la gestione dell’evento, i rispettivi rappresentanti, funzionari, direttori, membri, agenti ed impiegati delle Società menzionate, di tutti i presenti e futuri reclami o responsabilità penale e civile di ogni tipo, conosciuti o sconosciuti, derivanti dalla nostra partecipazione all’evento. Una volta accettata l’iscrizione alla Bergamo City Trail – Millegradini, la quota d’iscrizione non è rimborsabile in nessun caso. Concediamo la nostra autorizzazione a tutti gli Enti sopra elencati ad utilizzare fotografie, video, immagini anche all’interno dei siti web e qualsiasi cosa relativa alla nostra partecipazione all’evento per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione”.

NORMATIVA TRATTAMENTO DATI

TUTELA DELLA PRIVACY 
Informativa Regolamento Europeo 679/16 e s.m.i. – Tutela della privacy • Ai sensi del Regolamento Europeo 679/16 e s.m.i. (Tutela della privacy) s’informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati soltanto per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica e l’archivio storico, per erogare i servizi dichiarati nel regolamento, per l’invio di materiale informativo o pubblicitario riferiti ad iniziative o eventi organizzati dall’ASD Runners Bergamo e suoi partner.

DIRITTO D’IMMAGINE
Con l’iscrizione alla Bergamo City Trail – Millegradini gli Atleti/e autorizzano espressamente gli Organizzatori, unitamente agli operatori dagli stessi accreditati, all’acquisizione del diritto di utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente li ritraggono durante la propria partecipazione, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati.

Per tutto quanto non contemplato nel presente regolamento, valgono le norme tecnico-statutarie contenute nel regolamento CSI  anche in ordine ai tesseramenti.