Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

DA VERONA A SALSOMAGGIORE: RACCONTI DEI PROTAGONISTI

Che gran bella domenica quella appena trascorsa! Ed è per questo che saranno direttamente alcuni deiprotagonisti a raccontarsi ( altri ne troverete su Facebook o su Radio Runners ). Quelli che hanno partecipato alla 50 km di Salsomaggiore  ( 50 RB presenti con numerose prime volte sulla lunga distanza ) e quelli della maratona di Verona ( quasi 80 RB alla partenza ). Io vorrei solo ricordare che oltre a queste due gare, si è corso anche a Valencia: nella maratona tre primati personali per Mauro Arnoldi, con il tempo di 2h40'08", per Cristina Grazioli, crono fermato su 3h08'17" e per Elena Bonaldi che con 3h31'21" migliora di ben 15' il suo precedente PB . Complimenti a loro e a quelli di Crema, dove si è corso la mezza maratona. Numerosi RB presenti e PB per Matteo ValotaVeronica Quadri e Luca Cornici. Ed ora, sotto con i racconti da Salsomaggiore; quelli da Verona arriveranno...

Sabrina Corna: L'obiettivo 2017 raggiunto ULTRAK 50 km D+ 1100 in 6.35 ore circa ( pensavo di finirla in 7 ore) ed una giornata indimenticabile, resa tale dalla stupenda compagnia che c'era sul BUS organizzato da Nik e Rosario (ragazzi organizzatene ancora di queste trasferte restano indimenticabili). Panorama mozzafiato  in una giornata di sole fantastica ⯑⯑⯑La mia gara, ho corso con Annette per circa 20 km (grazie per la compagnia e spero avremo altre occasioni di correre insieme❤), poi ho rallentato perché al 25° km ero in crisi nera (troppo presto), per fortuna è arrivato Lino ed abbiamo corso, anzi più camminato insieme fino al 34° km, e finalmente è arrivata la discesa ed è andato tutto meglio. Grazie Lino di cuore❤Insieme abbiamo raggiunto Gaetano ed un suo amico, si è deciso così di finirla tutti e quattro insieme....grazie ragazzi⯑. All'arrivo ero molto emozionata, ce l'avevo fatta a realizzare il mio sogno, dopo mesi di preparazione e tanti timori, perché alla fine non è mai tutto scontato. Grazie della meravigliosa accoglienza delle amiche ed amici all'arrivo❤ Complimenti a tutte e tutti siete stati eccezionali dal primo all'ultimo ⯑⯑ Alla prossima Sabry

Lino Ventre: Impressioni di una giornata fantastica. 50 ultrak di Salsomaggiore! (E comunque sono 52 tra ultra e maratone. Rosare Elena Chiappini te ciape!!! ⯑⯑). Tanto caldo vento e umidità e a quanto pare pure il terremoto (pensavo di essere stato io a procurarlo col mio passo leggero..⯑⯑). Soliti problemi ai piedi. Devo sistemarmi non si possono correre 40 km con i dolori ad ogni passo ⯑. E il bus RB e non solo. Fantastiche persone, atleti top, taoascioni come me, felicità per chi ha finito la sua prima ultra su un percorso cosi duro. In particolate sono felicissimo per la Sabrina...se lo merita per tutto l'impegno che sempre ci mette e per la sua allegria sempre. Finite con lei e con Gaetano è stato bellissimo e appagante. E soprattutto tra gli incitamenti di tutti i ragazzi che aspettavano per maia ol salam! Complimenti  chi ha fatto risultato. La super Micaela e il suo sorriso contagioso. Perchè aveva una fifa cane e poi fa il tempone. Ma Anche la Roby e la Franci e tutte le altre donne super che ogni volta non finiscono di stupire e anche ai ragazzi. Tutti e 40 e passa che correvano oggi di noi siete tutti spettacolari. Grande anche a Nick per vari motivi e allo sburu del Rosare e tutte le donne e maschietti finisher. Davvero dura oggi. Davvero una bella giornata. E finalmente il meritato riposo. Baci e abbracci. ⯑⯑

 

Nicola Greggia: Oggi probabilmente occorrerebbe almeno un'oretta per rendicontare questa fantastica Ultragiornata! Trasferta Rb con destinazione Salsomaggiore Ultra K ( 50 km).
Sportivamente parlando so cosa valgo oggi ( direi pochino) e di questa consapevolezza ho fatto la mia arma per chiudere la corsa amministrando sin dall'inizio le forze disponibili distribuendole con saggezza lungo tutto il percorso. Ma questa è la cosa meno importante e interessante della giornata, quello che realmente conta è avere condiviso momenti importanti con bellissime persone. Quella di oggi è stata una trasferta Perfetta, ognuno a modo proprio ha apportato quanto necessario perché lo fosse. Come ha detto qualcuno del Gruppo è stato come tornare indietro nel tempo e fare una gita scolastica con spensieratezza e serenità. Cose di non poco conto oggi e cose che rimangono dentro e che appagano, cose fanno diventare facile tutto, dalla corsa alla gestione di una "gita" con 60 grandi persone. Per chi non avesse visto il ristoro che abbiamo autogestito per il dopo corsa. ...non sapete cosa vi siete persi.

Dal punto di vista delle mie gare molto probabilmente questa è l'ultima del 2017 ( salvo imprevisti). Anno prolifero e pieno di soddisfazioni, esordi su alcune distanze e soprattutto la 100 di Asolo che ancora adesso la considero l'eccellenza di quelle concluse.

Sota coi gambe

Cristian Scarpellini: Che dire ...anche per me alla mia prima ultra su asfalto giornata spettacolo. Paesaggi da mozzafiato e tanto divertimento nel dopo gara che ci ha fatto dimenticare l'unico neo della giornata : le docce fredde. Ma poi ci siamo riscaldati per bene con il nostro mega ristoro. Diciamolo pure abbiamo conquistato salsomaggiore e abbiamo pure bloccato le macchine prima del ritorno per mega foto finale . Complimenti a tutti e in particolare a Rosario e Nicola questa trasferta. Per la mia gara finita appena sotto le 5 ore devo esser soddisfatto. Buona settimana a tutti. Alla prossima.

 

Paolo Locatelli 1966: Ieri è stata la mia prima partecipazione alla 50 Km. di Salsomaggiore e voglio subito ringraziare Nicola Greggia e Ro il Predicatore ( ieri alla sua 150 esima maratona ) per la perfetta organizzazione del Bus …. Fare una trasferta col Bus RB è bellissimo sia per la comodità di non prendere la propria auto in una stagione di nebbia e brutto tempo ma soprattutto perché si ha modo di conoscere persone nuove  e rivedere vecchi amici con chi fare due chiacchiere e due risate : e ieri è stata una bellissima giornata di sport e amicizia … La giornata di sole ha amplificato la bellezza delle colline parmensi, un continuo sù e giù passando per il pittoresco Castello di Vigoleno e arrivando con una dura salita fino al simbolo di questa gara il Monte Canate; per fortuna dopo c’è una lunga discesa dove abbiamo potuto recuperare un po' la fatica delle gambe … E’ stato molto bello vedere le tante divise dei RB durante la corsa, sicuramente eravamo il gruppo più numeroso … alla fine ho concluso la mia fatica con un soddisfacente ( per me ) 4 e 39 …. L’unica nota stonata da parte dell’organizzazione della gara sono state le docce gelate … ma pazienza !

Dopo la gara la cosa più divertente ossia il ristoro dei Runners Bergamo a cui abbiamo contribuito un po' tutti con torte salate e dolci, panini col salame, patatine varie, frutta, birre e vini ecc col gazebo dei Runners Bergamo a fare bella mostra ( grazie anche a chi si è “ sbattuto “ a portare, montare e smontare il gazebo ! ) Verso metà pomeriggio la foto di rito e il ritorno puntuale  a Bergamo stanchi ma felici per la bella giornata  ….  Durante il viaggio di ritorno il solito Ro ci ha ulteriormente fatto ridere con le sue battute al microfono,  nonostante la sconfitta della sua squadra del cuore ….

Appuntamento per dicembre con la Maratona di Reggio Emilia,  sempre in Bus,  per vivere un’altra bella giornata come ieri. A presto

A breve i racconti di Verona...

 

Questo sito utilizza cookies per rendere l'esperienza utente migliore. Se desideri continuare ad utilizzarli premi "Accetta".